31/10: Halloween a Milano è… teatro in strada
Un'idea originale per festeggiare Halloween a Milano è... il teatro

L'autunno è ancora una bella stagione per godere del tempo all'aria aperta e... degli spettacoli del teatro che si reca in città e incontra i milanesi! La notte di Halloween l'associazione propone lo spettacolo "Delitti intorno al Duomo" in un'atmosfera ancora più spettrale.

Per la serata di Halloween a Milano dolcetto o scherzetto? Teatro! Martedì 31 ottobre, non si può che partecipare alla visita teatrale "Delitti intorno al Duomo", organizzata su due turni alle 19.00 e alle 22.00. Una serata in cui le vittime di efferati omicidi avvenuti proprio in questa centralissima zona della città torneranno a vivere, per raccontare al malcapitato pubblico la propria storia. L'atmosfera per la serata degli spettri sarà speciale, ben accetto chi sceglierà di partecipare vestito a tema: fantasmi e serial killer sono graditi, soprattutto se si ispirano all'ambiente di fine '800 e inizio '900. Saranno gli spettri di milano a distribuire al pubblico dolcetti...o scherzetti a seconda di come sarà il loro umore quella notte.

Per partecipare allo spettacolo è necessaria la prenotazione tramite il sito www.dramatra.it o contattando direttamente l'associazione a info@dramatra.it o chiamando il numero 3401127035.
Dramatrà è un'associazione culturale con sede nella città di Milano, dedita all'uso del teatro come mezzo per raccontare la città, attraverso la narrazione e il coinvolgimento, per dare luce alle storie sepolte e dimenticate. Il teatro diviene mezzo di interazione creativa con il pubblico, che partecipa agli eventi organizzati in location diverse per tipologia e spazi: dal tram al museo, dai parchi al centro storico. Dramatrà viene fondata nel 2014 da un gruppo di giovani che credono nel valore della cultura teatrale e della sua possibilità di innovare, e nel 2016 è tra i progetti vincitori del bando "innovazione culturale" promosso da Fondazione CaRiPLo. Oggi Valentina Saracco 28 anni e Davide Ianni 29 anni, due tra i soci fondatori, portano avanti il progetto insieme al team di collaboratori e attori coinvolti.