Alta affluenza in biblioteca a Carpugnino per l’evento dedicato ai D.S.A
Alta affluenza in biblioteca a Carpugnino per l'evento dedicato ai D.S.A.

- Tante presenze al primo evento culturale organizzato dall'Associazione Obiettivo comune Brovello-Carpugnino presso gli spazi della biblioteca pubblica della frazione di Carpugnino, in Piazza I° gennaio.

-L'evento, dedicato ai disturbi specifici dell'apprendimento in età scolare, ha visto l'intervento della dottoressa Elena Valle, neuropsicologa infantile e tutor dell'apprendimento, che ha spiegato alla platea di insegnanti e genitori le linee guida per riconoscere i disturbi e le modalità operative di intervento.

13 febbraio- "Ci riteniamo molto soddisfatti dei risultati di questo primo incontro culturale; siamo sicuri che nel tempo sapremo far diventare Brovello Carpugnino un punto di riferimento per la vita culturale dell'Alto Vergante." Queste le parole del presidente dell'associazione Davide Inzaghi.

L'evento dedicato ai disturbi specifici dell'apprendimento organizzato dall'associazione con il coinvolgimento della neuropsicologa infantile Elena Valle, ha visto una buona partecipazione, soprattutto di insegnanti della scuola primaria provenienti da tutto l'Alto Vergante.

La dottoressa Valle, poiché la platea era soprattutto di docenti, ha spiegato brevemente i fenomeni di dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia, definendo soprattutto le principali linee di intervento da adottare nel contesto scolastico e domestico e i supporti che possono essere utilizzati per agevolare il percorso didattico dei bambini coinvolti dal problema. Dalle mappe concettuali e strumenti di sintesi vocale per chi soffre di dislessia, all'uso della calcolatrice per la discalculia, fino ai quaderni con griglie di scrittura marcate per la disgrafia, disturbo che impedisce una scrittura ordinata su linea retta. L'approccio conciliante da parte dell'insegnante e una sua preparazione sull'argomento poi, sono elementi fondamentali per non creare disagio e ansia nel soggetto e rischiare di indurlo al rifiuto del contesto scolastico. La dottoressa ha presentato alcuni casi clinici e un esempio di diagnosi realizzata, attraverso la presentazione di video e slide.

L'Associazione Obiettivo comune Brovello-Carpugnino continuerà a proporre con cadenza mensile eventi di natura culturale presso lo spazio della biblioteca di Brovello-Carpugnino.

Il prossimo evento è previsto per domenica 5 marzo e sarà dedicato alla pittura di paesaggio; saranno coinvolti quattro artisti locali del Comune che realizzano opere con le tecniche di acquerello e pittura a olio. Maggiori informazioni sull'evento verranno fornite nei prossimi giorni e saranno comunicate anche sulla pagina Facebook dell'associazione.
L'associazione di promozione sociale Obiettivo comune Brovello-Carpugnino è una realtà nata dal desiderio di un gruppo di cittadini residenti di creare uno strumento di comunicazione in grado di rappresentare richieste, esigenze e necessità condivise dalla comunità nei confronti dell'amministrazione comunale esistente. L'associazione nasce con la consapevolezza che i cittadini sono i principali protagonisti del territorio, in grado di identificarne problemi e risorse in maniera efficace. Si propone come ente accorpatore di idee e di un sentire condiviso che abbia come base comune l'interesse vero per il territorio e per il benessere di chi lo abita.