Da associazione a lista civica per il bene del Comune
Da associazione a lista civica per il bene del Comune

-Dall'associazione Obiettivo comune Brovello Carpugnino, fondata da alcuni cittadini per ridare vita al paese organizzando iniziative culturali, si è formata una lista civica in vista delle prossime elezioni comunali dell'11 giugno 2017.
-Il primo incontro con i concittadini è previsto per giovedì 18 maggio alle ore 21 presso il ristorante Nonna Lina di Carpugnino. Il candidato sindaco di Obiettivo comune Brovello Carpugnino è il giovane brovellese Davide Inzaghi.

12 maggio 2017 - Grazie alle riunioni dell'associazione Obiettivo comune Brovello Carpugnino, un gruppo di cittadini ha avuto modo di conoscersi e confrontarsi, trovandosi allineato su idee e valori al punto da decidere di costituire una lista civica adottando il nome dell'associazione stessa.

Le ultime elezioni amministrative hanno dimostrato chiaramente che i cittadini di Brovello Carpugnino sono alla ricerca di un cambiamento rispetto al passato. Il Comune esce da un periodo turbolento e difficile ma per questo gruppo di cittadini rivolgersi al passato per risolvere i problemi non è la soluzione ideale.
L'ultima amministrazione ha tentato di avviare un cambiamento rispetto alla precedente; le idee erano buone ma qualcosa è andato storto. È necessario proseguire sulla strada del cambiamento facendo scelte concrete e aiutando il Comune a offrire servizi adeguati ai residenti e a tornare ad essere meta attrattiva per i turisti.
Su iniziativa del giovane Davide Inzaghi, cittadino 36enne di Brovello, si è dapprima costituito un gruppo di persone interessate al territorio che ha presto preso carattere e orientamento condiviso per potersi presentare alle elezioni. In lista alla carica di consiglieri si candidano: Graziano Possi, Fabio Pastore, Aida Hussein, Roberto De Ceglia, Noemi Alò, Remo Betlamini, Antonio Ferri, Maria Angela De Giovannini, Fabio Lovisi e Cesare Sgrò. Davide Inzaghi è il candidato sindaco.

Alla base del credo civile di questi undici cittadini vi è il non avere alcun legame con le passate amministrazioni di Brovello Carpugnino. Inoltre, la lista ha deciso di non definire a priori le persone che ricopriranno le cariche di vice sindaco e assessore, ma di aspettare lo spoglio delle schede elettorali per valutare con trasparenza le preferenze di nome indicate dai cittadini. Il primo incontro con i concittadini per presentare i punti del programma elettorale è previsto per giovedì 18 maggio alle ore 21 al ristorante Nonna Lina di Carpugnino.
La lista civica Obiettivo comune Brovello Carpugnino nasce in previsione delle elezioni amministrative comunali dell'11 giugno 2017. Il candidato sindaco è il giovane brovellese 35enne Davide Inzaghi; i candidati alle cariche di assessore sono Graziano Possi, Fabio Pastore, Aida Hussein, Roberto De Ceglia, Noemi Alò, Remo Betlamini, Antonio Ferri, Maria Angela De Giovannini, Fabio Lovisi e Cesare Sgrò. Alla base del credo civile di questi undici cittadini vi è il non avere alcun legame con le passate amministrazioni di Brovello Carpugnino.