Innovazione, cambiamento e partecipazione sono i cardini del programma di Obiettivo comune Brovello Carpugnino
Innovazione, cambiamento e partecipazione sono i cardini del programma di Obiettivo comune Brovello Carpugnino

Il programma della lista civica Obiettivo comune Brovello Carpugnino verrà presentato ufficialmente ai cittadini in occasione di alcuni incontri pubblici; il primo è previsto per giovedì 18 maggio presso il ristorante Nonna Lina di Carpugnino. Il gruppo invita i cittadini al confronto per fornire spunti su cui lavorare, dare voce al dibattito e cogliere segnalazioni di rilievo per il territorio. 

16 maggio 2017 - I concetti cardine del programma elettorale, che verrà presentato e discusso ufficialmente in occasione dell'incontro di giovedì 18 maggio (ore 21,00 presso il ristorante Donna Lina di Carpugnino) e dei successivi tre incontri aperti al pubblico, sono: comunicazione potenziata e partecipazione del cittadino alla cosa pubblica. La partecipazione è l'elemento che vuole essere distintivo; a cominciare dalla modalità con cui la lista ha deciso di assegnare le cariche di assessore e vice sindaco in caso di vittoria, ossia considerando le preferenze segnalate dagli elettori, all'inserimento di nuove modalità di comunicazione diretta con l'amministrazione.

Le macro aree di attività previste nel programma sono: trasparenza amministrativa, servizi, famiglia, viabilità, territorio, gestione economica e cultura. La trasparenza delle attività finanziarie e generali vorrà essere garantita con la comunicazione; viene proposto di realizzare una linea WhatsApp per segnalazioni veloci al Comune e di pubblicare un foglio informativo trimestrale, oltre che l'aggiornamento costante del sito web istituzionale dove si andranno a pubblicare attività, informazioni e i risultati delle verifiche delle attività finanziarie non chiarite dalle scorse amministrazioni.

Valorizzazione delle professionalità e delle attività del territorio saranno incentivate in modo che i cittadini siano consapevoli dei professionisti che possono trovarvi. Tra i servizi proposti da menzionare, l'idea della consegna a domicilio dei farmaci, il prolungamento dell'orario pomeridiano degli uffici comunali e la realizzazione di un centro raccolta rifiuti per ingombranti, inerti e verde, che andrebbe a risolvere una problematica molto sentita nel territorio; infine l'ampliamento dell'area di raccolta.

Attenzione rinnovata alle famiglie, con l'erogazione dei contributi per i buoni pasto e la ristrutturazione delle aree giochi nelle diverse frazioni comunali. Il territorio vorrà essere valorizzato al fine di incentivare lo sviluppo del turismo sostenibile e sportivo, con la pulizia dei sentieri e la riqualificazione delle aree boschive.

Non ultimo, l'ideazione di iniziative culturali e attività per il tempo libero: dalla riapertura permanente della biblioteca di Carpugnino come centro culturale dove organizzare corsi e allestire un internet point comunale, al maggiore coinvolgimento delle associazioni e pro loco del territorio nell'ideazione di eventi.

In ultimo, ma non meno importante, la sistemazione del centro polifunzionale di Graglia Piana, ad oggi non a norma, e la conclusione dell'iter per l'approvazione definitiva del piano regolatore per far ripartire i lavori edili nel Comune.

 
La lista civica Obiettivo comune Brovello Carpugnino nasce in previsione delle elezioni amministrative comunali dell'11 giugno 2017. Il candidato sindaco è il giovane brovellese 35enne Davide Inzaghi; i candidati alle cariche di assessore sono Graziano Possi, Fabio Pastore, Aida Hussein, Roberto De Ceglia, Noemi Alò, Remo Betlamini, Antonio Ferri, Maria Angela De Giovannini, Fabio Lovisi e Cesare Sgrò. Alla base del credo civile di questi undici cittadini vi è il non avere alcun legame con le passate amministrazioni di Brovello Carpugnino.