Le Marche e i Sibillini celebrati in America come location per matrimoni e per l’eccellenza enogastronomica
Le Marche e i Sibillini celebrati in America come location per matrimoni e per l'eccellenza enogastronomica

In occasione della 17esima edizione della settimana della lingua italiana, dal 16 al 21 ottobre, sono stati tanti gli eventi in America che hanno celebrato l'italianità e le sue eccellenze cinematografiche, enogastronomiche e territoriali. Le Marche e il progetto di promozione turistica Wedding in Sibillini, sono state protagoniste all'evento Italy Le Marche food, wine and surroundings, tenutosi il 19 ottobre presso l'Istituto per il commercio estero della città di New York e patrocinato dalla Regione Marche.

24 ottobre 2017 - Un pubblico di oltre cento persone tra operatori del settore dei matrimoni e del turismo, italo americani e amanti dell'italianità, ha partecipato all'evento Italy, Le Marche food and surrounding organizzato dall'associazione MarcheLiving e dall'associazione Terre delle Meraviglie in collaborazione con ENIT (Agenzia Nazionale per il turismo) il 19 ottobre presso l'ICE, l'Istituto per il commercio estero di New York. Protagonista della serata è stata la presentazione di Wedding in Sibillini,  il progetto di promozione turistica delle Basse Marche come destinazione per matrimoni.

In occasione di una settimana ricca di eventi dedicati all'italianità, Le Marche sono state raccontate per le loro eccellenze e il territorio meno battuto dalle mete turistiche più tradizionali, affermandosi Oltre Oceano come esempio di una terra che non ha permesso che le cicatrici del recente sisma ne compromettessero la vitalità. Durante l'evento del 19 ottobre è stato presentato in anteprima al pubblico americano il video di promozione del progetto Wedding in Sibillini dove vengono mostrate le location naturali e architettoniche più suggestive per la celebrazione delle nozze nel territorio delle Basse Marche. Sono sempre di più gli americani che prediligono il Bel Paese per il giorno del sì: i dati del 2015 dell'indagine Destination Weddings Italy infatti confermano che il 20% del matrimoni in Italia celebrati tra stranieri sono tra americani, secondi solo agli inglesi nello scegliere l'Italia come luogo dove celebrare le nozze.

Presenti all'evento del 19 Anna Rita Cinaglia, presidente di MarcheLiving, copromotrice del progetto Wedding in Sibillini insieme a La Terra delle Meraviglie, Silvia Vitali Presidente dell'Italian Lawyers Center (che ha collaborato all'organizzazione dell'iniziativa), Ivana Lo Stimolo, presidente di New York Italian Women e della società NYFirstep, casa di produzione e organizzazione eventi, che ha invitato molte personalità di spicco italo americane.

L'evento si è concluso con la degustazione di prodotti della tradizione marchigiana che sono stati protagonisti anche di altre iniziative della settimana di promozione della lingua italiana, come la Cena Ecumenica del 18 ottobre organizzata dall'Accademia della Cucina Italiana e la serata di gala del 20 ottobre, all'interno dell'iniziativa Italy on screen. In questa occasione sono stati consegnati dei premi alla carriera all'autore della fotografia tre volte premio Oscar Vittorio Storaro e all'attore Sergio Castellitto, che ha presentato il suo nuovo film Fortunata. La serata si è conclusa con una degustazione di prodotti marchigiani.

Sponsor dell'evento del 19 ottobre Piceno tour, che ha contribuito realizzando un video dedicato alla città di Ascoli Piceno, Garini Immagina Eventi con la wedding planner Anna Grisolia e i marchi dei prodotti del territorio marchigiano: Ciù Ciù Vini, Sabelli Formaggi, Anisetta Meletti, presentati alle varie iniziative.

Wedding in Sibillini, progetto patrocinato dalla Regione Marche ideato dalle associazioni turistiche del territorio piceno MarcheLiving e La Terra delle Meraviglie, è stato inaugurato nel mese di luglio 2017 presso il Comune di Acquasanta Terme particolarmente coinvolto dal sisma, proprio per rilanciare il messaggio forte di rinascita del territorio.
Wedding in Sibillini è un progetto di promozione turistica del territorio delle basse Marche, dedicato allo sviluppo di un interesse al mondo delle cerimonie sul territorio da parte di un pubblico nazionale e internazionale. L'iniziativa è promossa dall'associazione La Terra delle Meraviglie con la presidenza di Norma Piconi e dall'associazione MarcheLiving, la cui presidente è Anna Rita Cinaglia, autrice del libro dedicato al territorio marchigiano "Le sette porte del cuore". Sostenitore del progetto è il Consorzio Marche Verdi.