Prende il via un progetto di promozione al mondo wedding del territorio dei Sibillini
Prende il via un progetto di promozione al mondo wedding del territorio dei Sibillini

24 luglio 2017 -È stato presentato oggi, presso il Comune di Acquasanta Terme (AP) Wedding in Sibillini, un progetto di promozione turistica del territorio delle basse Marche promosso dalle Associazioni turistiche locali MarcheLiving e La Terra delle Meraviglie, dedicato al mondo dei matrimoni, fenomeno che in Italia, secondo i più recenti dati ISTAT a supporto (2016) è in trend positivo. Presenti all'iniziativa e favorevoli al progetto e alle sue finalità anche il sindaco di Acquasanta Terme Sante Stangoni, l'assessore al turismo Elisa Ionni e il consigliere regionale Piero Celani.

Wedding in Sibillini è un progetto di comunicazione e promozione del territorio per le sue bellezze, location storiche e peculiarità che porterà a un graduale coinvolgimento di operatori del settore sul territorio. L'iniziativa verrà comunicata ai wedding plannner e alla stampa di settore attraverso la realizzazione di un video virale, lo sviluppo attualmente in corso, del sito informativo www.weddinginsibillini.com e attraverso alcuni eventi nazionali. La promozione del territorio dei Sibillini e delle sue bellezze arriverà oltre Oceano in occasione di "Italy -Le Marche food, wine & surrounding", appuntamento previsto per il 3 ottobre a New York e organizzato in collaborazione con LAfirstep, casa di produzione e organizzazione eventi, di cui all'evento vi era in rappresentanza la referente italiana Silvia Vitali.

Norma Piconi, presidente di La Terra delle Meraviglie spiega: "Lavorando nel settore turistico accuso come tanti una flessione importante nel 2017 del flusso di turisti nel nostro territorio. È necessario che le imprese facciano rete e investano risorse ed energie, appoggiate dalle istituzioni, valorizzando le peculiarità paesaggistiche e architettoniche dei Sibillini, luogo a molti sconosciuto e dall'incredibile bellezza. Il mondo dei matrimoni è un business promettente, dove si rileva sempre di più il desiderio da parte delle coppie italiane ed estere di sposarsi in location speciali, uniche. Invito le autorità ad aprirsi alla possibilità di officiare i riti civili anche in luoghi insoliti, individuati dall'amministrazione comunale, come un prato fiorito o una delle belle cascate dei nostri monti".

Anna Rita Cinaglia, dottore commercialista, presidente dell'associazione MarcheLiving e autrice del libro ambientato nel territorio delle Marche "Le sette porte del cuore", spiega i motivi dell'investimento di risorse ed energie nel settore dei matrimoni: "Nel 2015 sono stati celebrati in Italia 194.377 matrimoni, circa 4600 in più rispetto all'anno precedente. Sono state circa 7000 le coppie straniere che nel 2015 hanno scelto l'Italia per celebrare il proprio matrimonio, con un business di 380 milioni di euro. La spesa media per singolo matrimonio straniero è stata di 54.000 euro. Numeri che invogliano a impegnarsi nello sviluppo del progetto".(Dati ISTAT 2016).

Piero Celani, consigliere regionale, ha spiegato: "Ripartire dagli asset del territorio storico culturali e paesaggistici è fondamentale. Abbiamo un gap da superare nell'offerta turistica ma anche un grande vantaggio: luoghi da svelare poco battuti dal turismo di massa. È necessario accelerare il ripristino delle infrastrutture altrimenti, passato il momento di emotività per la recente situazione del nostro territorio, è difficile che i turisti tornino".

 
Wedding in Sibillini è un progetto di promozione turistica del territorio delle basse Marche, dedicato allo sviluppo di un interesse al mondo delle cerimonie sul territorio da parte di un pubblico nazionale e internazionale. L'iniziativa è promossa dall'associazione La Terra delle Meraviglie con la presidenza di Norma Piconi e dall'associazione MarcheLiving, la cui presidente è Anna Rita Cinaglia, autrice del libro dedicato al territorio marchigiano "Le sette porte del cuore". Sostenitore del progetto è il Consorzio Marche Verdi.