Settembre riparte a tutto teatro, Dramatrà racconta Milano
Settembre riparte a tutto teatro, Dramatrà racconta Milano

Tanti nuovi appuntamenti con le visite teatrali, per scoprire la storia delle città divertendosi, a Milano. L'associazione culturale Dramatrà dà appuntamento il 9, il 17, il 27 e il 30 settembre con alcuni spettacoli che hanno riscosso grande successo di pubblico durante l'estate.

settembre 2017 -Teatro? No, meglio Dramatrà, visite teatrali per scoprire Milano e la sua storia, le sue leggende e i suoi miti. Girovagare nomadi per gli angoli della città accompagnati da  Ciceroni in abiti scenici regala al pubblico un'esperienza innovativa, giocosa e culturalmente valida per conoscere la città in in cui vive.

Si riparte con l'evento di sabato 9 settembre organizzato nel quartiere di Brera, in Piazza del Carmine, con lo spettacolo "Addio Wanda - atti osceni in case chiuse", dove alle 14.30 due attori accompagneranno il pubblico alla scoperta del passato più torbido del quartiere, un tempo meta per chi era alla ricerca di facile compagnia nelle case chiuse. Saranno la giovane Wanda, amabile venditrice di se stessa e il suo fedele amico e cliente Ambrogio, a raccontare i segreti più hot celati dai vicoli di Brera.

Domenica 17 settembre si tiene lo spettacolo "Napoleone è tornato", dove il celebre condottiero accompagnerà il suo pubblico tra statue, ricordi e antichi mattoni nei luoghi napoleonici milanesi: da Palazzo Reale all'Arco della Pace, passando per Brera e il Castello Sforzesco. Disponibile un turno uno alle 15.00.

Riparte mercoledì 27 settembre, dalla solita fermata in Piazza Fontana ai soliti orari, 19.00 e 20.30, il tram degli anni '20 con lo spettacolo "Dramatram". Musica dell'epoca e tanti gadget forniti per immergersi in un'atmosfera d'altri tempi dove due attori raccontano Milano in una visita itinerante dal format originale, più che adatto anche in caso di giorni di pioggia.

Sabato 30 settembre le giornate cominciano a scurirsi prima, gli spettri tornano a infestare il Parco Sempione. Vittime di delitti crudeli a Milano, tornano tra i vivi per raccontare la propria storia al calar del sole. "Fantasmi" è lo spettacolo a loro dedicato organizzato in un itinerario che parte alle 18.00 dal Castello Sforzesco per addentrarsi nel Parco Sempione.

Gli eventi sopra descritti sono tutti a pagamento, con prezzi che variano dagli 8 ai 15 euro ad eccezione dello spettacolo Dramatram dove i biglietti vanno  dai 25 ai 35 euro. Consultare il sito per tutti i dettagli.

Per partecipare a tutti gli spettacoli è necessaria la prenotazione tramite il sito www.dramatra.it, dove si trovano tutte le informazioni sugli eventi in corso, o contattando direttamente l'associazione a info@dramatra.it o chiamando il numero 3401127035.

 

 
Dramatrà è un'associazione culturale con sede nella città di Milano, dedita all'uso del teatro come mezzo per raccontare la città, attraverso la narrazione e il coinvolgimento, per dare luce alle storie sepolte e dimenticate. Il teatro diviene mezzo di interazione creativa con il pubblico, che partecipa agli eventi organizzati in location diverse per tipologia e spazi: dal tram al museo, dai parchi al centro storico. Dramatrà viene fondata nel 2014 da un gruppo di giovani che credono nel valore della cultura teatrale e della sua possibilità di innovare, e nel 2016 è tra i progetti vincitori del bando "innovazione culturale" promosso da Fondazione CaRiPLo. Oggi Valentina Saracco 28 anni e Davide Ianni 29 anni, due tra i soci fondatori, portano avanti il progetto insieme al team di collaboratori e attori coinvolti.