Quanto contano le keywords in un sito web?

Nonostante Google cambi spesso le normative dedicate alla Seo, le linee guida generali sono sempre valide. Le keywords sono l’elemento che ha subito un cambiamento importante nel tempo; agli esordi si raccomandava di inserirne un uso quasi massivo e molto ben definito, oggi per quanto siano ancora considerate come strumento per identificare la chiave di interpretazione del testo, si valuta maggiormente la buona scrittura e l’uso di sinonimi e termini correlati. Insomma è decisamente meglio cambiare le parole che inserirle in maniera forzata.

L’utilizzo di parole chiave meno inflazionate su uno specifico tema in un mercato meno ampio sarà premiato, perché si riuscirà a coprire una fascia di ricerche che gli altri competitor non hanno considerato (la famosa teoria della coda lunga). I brand iper-specializzati, quindi, trovano un maggiore margine di vantaggio.

Quando si inseriscono delle keywords in un testo è bene che siano diluite e che siano orientate alle ricerche medie che il nostro utente targrt realizza online. Parole troppo tecniche non sono ottimizzate per la ricerca online! Se vendiamo sedie ergonomiche adatte a problematiche ortopediche, sarà meglio scrivere nel nostro testo anche frasi come: “sedie per il mal di schiena” e “sedie comode per la schiena”.

ti potrebbe interessare
Eleonora Tosco © 2021 P.iva 07653960968 cookie policy Sito web by: Davide Inzaghi